logo
logo  logo

Musica per matrimonio: dettaglio speciale come al Royal Wedding!

Musica per matrimonio: dettaglio speciale come al Royal Wedding!

Risultati immagini per matrimonio meghan

La musica per matrimonio, ho detto mille volte, è un dettagli importantissimo per la buona riuscita della festa di nozze. Ma è anche l’interpretazione in musica dei protagonisti della giornata: GLI SPOSI!

Oggi, Sabato 19 maggio 2018, assisto con piacere al matrimonio reale di Harry e Meghan e, vi do a caldo le mie impressioni sulla colonna sonora scelta per la cerimonia di nozze!

 

Accendo puntuale alle 13 la tv e le prime parole del principe Harry al momento dell’incontro con la sua bella MEGHAN sono: “Sei meravigliosa”!

Si guardano e sorridono… tra questi due ragazzi c’è intesa e non si percepisce solo dagli sguardi complici ma dai gesti amorevoli, se vogliamo anche inconsueti per i reali, come il tenersi per mano per tutta la funzione religiosa.

Sono mesi che la coppia riempie le pagine dei tabloid e finalmente siamo arrivati al momento ufficiale, il momento del “SI”.

Se dovessi cominciare con degli aggettivi rep questa cerimonia direi: creativa, variegata e moderna.

Ma scendiamo nei dettagli della musica per matrimonio scelta..

Dal compositore inglese Thomas Tallis, tra i più importanti del ‘500, fino a Stand by me, di Ben E. King (1962), passando per Bach, Haendel, Schubert, Faurè e Widor, senza trascurare le glorie musicali inglesi come Ralph Vaughan Williams, Edward Elgar e Gustav Holst.

Tutti i brani sono stati eseguiti da musicisti diversi.

Dal Coro della Cappella di St.George, al violoncellista Sheku Kanneh-Mason grande amico di Harry e  musicista fenomeno di soli 19 anni, dall’orchestra della BBC, alla  Filarmonica.. fino al CORO GOSPEL Americano in una magistrale interpretazione di “Stand By me”, la “vera chicca” a mio avviso e il vero azzardo musicale di Harry e Meghan!

 

Che dire, questa coppia non solo è alla mano e super simpatica ma questi due HANNO CORAGGIO.

Anche musicalmente hanno avuto il coraggio di esprimere le loro personalità, difendere le proprie origini, stare al passo con i tempi regalando comunque momenti di grande eleganza e gusto seppur tradendo un pochino l’etichetta !

 

Io e il popolo Inglese, loro son certa più di me, li amiamo già!

 

Devo ammettere con dispiacere che, non avrò mai  l’opportunità di partecipare ad un ROYAL WEDDING in qualità di cantante ma, sulla scelta musicale, mi sarei assolutamente trovata in linea.

Cari sposini… non potremo organizzare un matrimonio reale insieme ma ,  classe e semplicità con un tocco di personalità è ciò che possiamo e dobbiamo  ricercare al momento della scelta dei dettagli della musica per matrimonio; QUESTO E’ IL MESSAGGIO “CRIPTATO” DEL ROYAL WEDDING 2018!

Andiamo ora al momento del ricevimento di nozze..

 

Per il ricevimento, considerando anche le presenze alla cerimonia, direi Elton John confermato. Chissà se canterà anche uno dei suoi immortali successi alla festa? Chiuderebbe la carriera col botto, avendo dichiarato il 2018 come ultimo anno di attività live.

Tra gli ospiti altri volti noti del panorama musicale inglese.. Spice Girls individuate!

Che sia il ricevimento nuziale la prima vera reunion della band? Staremo a vedere…

Il principe Harry ha sempre dichiarato di apprezzare Stormzy ma chissà se l’avrà invitato ad esibirsi…

Presente anche Ellie Goulding, la cantante britannica. Ellie aveva già partecipato al precedente MATRIMONIO REALE interpretando al ballo sposi di William e Kate l’intramontabile Your Song, scelta spesso anche da coppie di sposi più “easy” diciamo…

 

La rivelazione degli ultimi anni del panorama musicale britannico, ovvero ADELE sarà presente?? Canterà? Considerando i suoi testi ho qualche dubbio sulla scelta di un brano dal suo repertorio ma mi aspetto di tutto da coppia eclettica.

L’ultimo nome che mi sentirei di spendere è quello di ED SHEERAN che, si aprono scommesse, potrebbe cantare la sua “PERFECT” incoronando così il brano a “CANZONE DEGLI SPOSI 2018” … (come se non lo fosse già!!!!  J)

 

… Si, perché che le coppie siano “REALI” con la corona o semplicemente “reali” e raggiungibili, l’amore quando c’è, rende comunque tutto PERFETTO!

 

 

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *