logo
logo  logo

Il jet supersonico Lynx: da New York e Tokyo in 90 minuti

Cosa si può fare in 90 minuti?

Godersi una partita di calcio, preparare una torta o… viaggiare da Tokyo a New York.

Sarà possibile tra circa vent’anni, grazie al progetto Lynx della compagnia californiana Xcor Aerospace: un jet supersonico che sarà in grado di viaggiare, già dal 2014, a una velocità di 4 mila chilometri all’ora a 100 chilometri da terra.

Ma che succederà agli aerei di linea?

La Xcor Aerospace, una compagnia aerospaziale californiana, ha presentato la settimana scorsa le prime immagini di quello che dovrebbe essere l’aereo supersonico del futuro.  Dal 2014, per la modica cifra di 95 mila dollari, sarà possibile fare un viaggetto nello spazio con questo velivolo biposto, destinato a effettuare voli con passeggeri e piccoli carichi a una velocità di 4 mila chilometri all’ora. Il primo viaggio commerciale di Lynx, però, sarà  inaugurato tra circa vent’anni e collegherà, se tutto va come previsto, New York e Tokyo in soli 90 minuti.

Lynx è ancora un prototipo, per voli costosi e per pochi passeggeri. Ma qualcosa sta cambiando anche nel futuro degli aerei di linea.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *